Incontri e degustazioni per l’enogastronomia del futuro

Da giovedì 26 al 29 ottobre a Lecce, tra le novità del Festival Conversazioni sul futuro, ci sarà una sezione dedicata interamente alla cultura enogastronomica. Quattro appuntamenti, ospitati nel Distretto Agroalimentare di qualità Jonico-Salentino in piazzetta Panzera in collaborazione con Città del gusto Lecce – Gambero Rosso, nei quali si parlerà di comunicazione, food, vino e birra, Made in Italy e del valore sociale delle tradizioni per le nuove generazioni che scelgono di tornare a scommettere sull’agroalimentare. In una sola parola si discuterà dell’enogastronomia del futuro!

Il tutto degustando ogni sera un calice di vino o un bicchiere di birra grazie alle aziende vinicole Candido, Cantele, Hiso Telaray – Libera Terra Puglia, Cantina San Donaci, Claudio Quarta Vignaiolo e ai Birrifici B94, Old476 e Malatesta.

Tutti gli incontri (degustazioni incluse) saranno a ingresso gratuito!

Questo il programma:

Giovedì 26 ottobre – dalle 19.30 alle 21.30
La cultura enogastronomica è davvero pop?
Monica Caradonna (giornalista), Michele Bruno (ideatore Mercatino del Gusto e presidente Associazione Puglia Expò), Peppe Zullo (cuoco contadino), Paola Sucato (blogger), Marco Mascellani (enologo). Modera Francesca Sozzo (giornalista Nuovo Quotidiano di Puglia e blogger La Pignata).

Venerdì 27 ottobre – dalle 19.30 alle 21.30
Birra made in Italy: tra notorietà digitale e consumi reali
Pino De Luca (e(t)nogastronomo) e Manila Benedetto (consulente di comunicazione e marketing).

Sabato 28 ottobre – dalle 19.30 alle 21.30
Agricoltura è sociale 
in collaborazione con Slow Food Lecce
Sergio Longo (Psichiatra, Ortoporto), Giuseppe Savino (VàZapp’), Rita Russo (direttrice del Carcere di Lecce, “Agricoltori dietro le sbarre”), Tommaso Giorgino (Dottore forestale, paesaggista, responsabile per Slow Food Puglia del progetto “Orti in Condotta”), Alessandro Rizzo (Slow Food Lecce) e Diego Margarito (Casa delle Agriculture Tullia e Gino).

Domenica 29 ottobre – dalle ore 18.30 alle 20.30
FoodHacker: dove va l’enogastronomia del futuro?
Alex Giordano (cofondatore Ninja Marketing, ideatore e direttore scientifico di Rural Huck), Maria Letizia Gardoni (presidente Coldiretti Giovani), Nick Nicola Difino (storyteller del cibo, autore e Global Ambassador di Future Food).

Info e programma completo del Festival qui

loghi enogastronomia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...