Domenico Laforenza

Domenico Laforenza è direttore dell’Istituto di Informatica e Telematica (www.iit.cnr.it) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) dal 1 luglio 2008. È anche responsabile del Registro .it, l’anagrafe dei nomi a dominio Internet sotto il dominio .it (www.nic.it ) e membro del Consiglio di Amministrazione del Registro .eu (www.eurid.eu). Da aprile 2015 è stato invitato dalla Commissione Europea a far parte dello Horizon 2020 “Future and Emerging Technologies” Advisory Group (FETAG). Da gennaio 2014 è presidente di ERCIM AISBL (European Research Consortium for Informatics and Mathematics) (www.ercim.eu). Da gennaio 2013 è presidente dell’Area della Ricerca CNR di Pisa. Dal 1981 sino al 30 giugno 2008 è stato responsabile del Laboratorio di “High Performance Computing” (http://hpc.isti.cnr.it/) dell’Istituto di Scienza e Tecnologie dell’Informazione “Alessandro Faedo” (www.isti.cnr.it). Ha cominciato a lavorare presso il Centro Nazionale Universitario di Calcolo Elettronico (CNUCE) nel 1972 dove ha svolto mansioni di operatore, programmatore e performance evaluator sino al 1981. Nel 1977 si è laureato in Scienze dell’Informazione presso l’Università di Pisa. Ha cominciato la sua attività di ricerca nel 1981 e i suoi principali campi di interesse scientifico sono stati: high performance computing, parallel and distributed programming, Grid e Internet computing e, più recentemente, Internet Governance. Dal 1996 al 2006 è stato professore di Applicazioni Parallele e Distribuite presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa. È autore di numerose pubblicazioni e organizzatore di eventi nazionali e internazionali nel settore ICT.

Domenica 29 ottobre

ore 10 > 12 – Officine Cantelmo
Le imprese e la Rete: dall’identità online al digital marketing
Domenico Laforenza (Registro .it – CNR), Gianluca Diegoli (Iulm)
a seguire
La strategia paga: integrare Facebook e l’email marketing e moltiplicare i risultati
Workshop a cura di Alessandra Farabegoli (co-founder Digital Update), Enrico Marchetto (Noiza)