NemO’s

NemO’s ha iniziato a disegnare ancora prima di imparare a scrivere. Dopo la scuola media, si è iscritto al Liceo Artistico della sua città e in quel periodo si è avvicinato al “writing” e alla street art. Nel momento in cui ha iniziato a disegnare sui muri cittadini ha dovuto scegliersi un “Tag” e ha optato per Nemo, come il capitano di Ventimila leghe sotto i mari, il protagonista di uno dei primi fumetti di Winsor McKay e, da ultimo ma non per importanza, come la parola latina per “nessuno”, che rende il suo lavoro ancora più misterioso. Ha aggiunto il genitivo sassone ’s in modo che il suo nome d’arte significhi “di nessuno”, così da completare il paradosso insito nel proprio modo di identificarsi. Ha iniziato a scrivere il suo nome sui muri per poi abbandonare il writing e l’aspetto calligrafico iniziando a riprodurre i suoi disegni. È passato così a utilizzare personaggi e disegni per esprimere se stesso e tradurre visivamente le idee che non avrebbe potuto comunicare a parole. Il suo percorso artistico lo ha portato a maturare un particolare interesse per i colori e la carta riciclata e si è messo in cerca di un modo per “dipingere” i suoi disegni. Fino a quel momento aveva usato solo vernice spray e colori acrilici ma la carta aveva qualcosa di speciale, era una materia viva. Il lavoro di NemO’s si divide in immagini grafiche ed essenziali, veicolando un messaggio sociale attraverso personaggi che compiono azioni poetiche e surreali come quelli di una fiaba non meglio definita.

Giovedì 26 ottobre
ore 20.30 > 22.30 – Cinelab Giuseppe Bertolucci

Banksy Does New York
di Chris Moukarbel (2014)
Prima della proiezione incontro con NemO’s (street artist) e Massimo Guastella (docente di Storia dell’arte contemporanea dell’Università del Salento). Modera Ennio Ciotta (giornalista e scrittore). Introduce Luca Bandirali (docente di “Teorie e Tecniche del linguaggio audiovisivo” all’Università del Salento).

Venerdì 27 ottobre
ore 10 > 13 – Liceo Artistico Ciardo Pellegrino

Banksy Does New York 

di Chris Moukarbel (2014)
Prima della proiezione incontro con NemO’s (street artist) ed Ennio Ciotta (giornalista e scrittore).