Sergio Longo

Sergio Longo è uno psichiatra  e psicoterapeuta, responsabile del Crap – Centro Residenziale di Assistenza Psichiatrica, e coordinatore (in collaborazione con Slow Food Lecce e ASL Lecce) del progetto di Agricoltura Sociale Ortoporto che prevede la riqualificazione dell’area verde adiacente al Crap – Villa Libertini e la sua riconversione in un orto per l’autoconsumo interno e per l’eventuale commercializzazione di prodotti biologici.

sabato 28 ottobre
ore 19.30 > 21.30 – Dajs/Città del Gusto
Agricoltura è sociale
in collaborazione con Slow Food Lecce
Sergio Longo
 (Psichiatra, Ortoporto), Giuseppe Savino (VàZapp’), Rita Russo (direttrice del Carcere di Lecce, “Agricoltori dietro le sbarre”), Tommaso Giorgino (Dottore forestale, paesaggista, responsabile per Slow Food Puglia del progetto “Orti in Condotta”), Alessandro Rizzo(Slow Food Lecce), Diego Margarito (Casa delle Agriculture Tullia e Gino). Modera Azzurra De Razza (giornalista)