Vincenzo Zara

Vincenzo Zara, nato a Spongano (LE) il 22 maggio 1959, si è laureato in Farmacia presso l’Università di Bari nel 1983 con la votazione di 110/110 e lode. Ha conseguito l’abilitazione professionale nel 1983 con la votazione di 250/250. Dal 1985 al 1992 ha svolto attività di ricerca presso il Dipartimento Farmaco-Biologico dell’Università di Bari, nel laboratorio di Biochimica e Biologia Molecolare, diretto dal Prof. Ferdinando Palmieri. Dal 1992 al 1999 è stato Ricercatore universitario di Biochimica presso il Dipartimento di Biologia dell’Università di Lecce. Nel 2000 ha vinto il concorso nazionale a Professore Associato di Biochimica. Dal 2001 è Professore Ordinario di Biochimica (SSD BIO/10) presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche e Ambientali dell’Università del Salento.
Ha la responsabilità didattica del corso di insegnamento di Biochimica II (9 CFU) nel Corso di Laurea magistrale in Biologia. È componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Biologiche ed Ambientali dell’Università del Salento.

sabato 28 ottobre
ore 12 > 13.30 – Studium 2000 (edificio 6)
Docenti e allievi dei dottorati di ricerca dell’Università del Salento incontrano Paola Deffendi e Claudio Regeni
Vincenzo Zara (Rettore), Terri Mannarini (Coordinatrice del dottorato “Human and Social Sciences, in memoria di Giulio Regeni, ricercatore”), Fabio Pollice (Direttore del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo), Stefano Cristante (delegato alla Comunicazione) Antonio Leaci (Direttore della Scuola di Dottorato), Enrico Consoli (Coordinatore locale ADI – Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani), gli allievi dei Dottorati di Ricerca