Marta Serafini

Marta Serafini, giornalista, lavora agli Esteri del Corriere della Sera. Ha scritto Maria Giulia che divenne Fatima, instant book nato da una conversazione Skype con la prima jihadista italiana. Si occupa di terrorismo e di relazioni internazionali. Con altre giornaliste del Corriere e della 27esima Ora, il blog dedicato alle questioni di genere, ha partecipato ad un’inchiesta collettiva sulla violenza sulle donne da cui è nato il libro Questo non è amore (edizioni Marsilio, 2012).

Venerdì 26 ottobre
ore 18:30 > 20:30 – Teatro Paisiello
L’Afghanistan negato alle donne
Rossella Miccio (presidente Emergency), Samia Walid (attivista Revolutionary Association of the Women of Afghanistan), Carla Dazzi(presidente Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afghane). Modera Marta Serafini (giornalista e inviata, Corriere della sera)

Sabato 27 ottobre
Ore 16 > 17.30 – Teatro Paisiello
#Umani: Medici senza Frontiere
Matteo Civardi (Medici senza frontiere Italia), François Dumont (direttore della comunicazione di Medici Senza Frontiere Italia). Modera Marta Serafini (giornalista e inviata Corriere della Sera)

Sabato 27 ottobre
Ore 17.30 > 19 – Teatro Paisiello
Ong e soccorsi in mare: le acque agitate del Mediterraneo
Hassan Alì (Sos Mediterranee – Nave Aquarius), Annalisa Camilli(giornalista, Internazionale), Riccardo Gatti (Proactiva Open Arms), Stefano Torelli (ricercatore Istituto per gli studi di politica Internazionale). Modera Marta Serafini (giornalista e inviata, Corriere della Sera)