Samia Walid

Samia Walid, Attivista componente di Revolutionary Association of the Women of Afghanistan. L’associazione fondata nel 1977, è la più antica organizzazione di donne indipendente, democratica e antifondamentalista attiva in Afghanistan. Da sempre impegnata nell’affermazione della democrazia, della laicità, della giustizia sociale, dei diritti umani e dei diritti delle donne, oggi RAWA gestisce in semi-clandestinità progetti che offrono istruzione, formazione, assistenza medica, sostegno alle vittime di guerra, rifugio alle donne maltrattate, accoglienza ai bambini orfani.

Venerdì 26 ottobre
ore 18:30 > 20:30 – Teatro Paisiello
L’Afghanistan negato alle donne
Rossella Miccio (presidente Emergency), Samia Walid (attivista Revolutionary Association of the Women of Afghanistan), Carla Dazzi(presidente Coordinamento Italiano Sostegno Donne Afghane). Modera Marta Serafini (giornalista e inviata, Corriere della sera)