Sandra Savaglio

Sandra Savaglio, Astrofisica. Dopo il dottorato in fisica presso l’Università della Calabria, è Fellow e Senior Research Scientist presso lo European Southern Observatory (Monaco di Baviera), la Johns Hopkins University e lo Space Telescope Science Institute (Baltimora). Per la sua ricerca utilizza i più potenti telescopi ottici, infrarossi e ultravioletti (Very Large Telescope, Hubble Space Telescope), specializzata nell’astrofisica delle galassie distanti, dell’arricchimento chimico dell’universo e dei fenomeni esplosivi, vanta oltre centoventi pubblicazioni in riviste internazionali. Nel 2004 appare sulla copertina della rivista americana Time come simbolo della fuga di cervelli europei negli Stati Uniti prima della sua partenza per la Johns Hopkins University e lo Space Telescope Science Institute (Baltimora). Attualmente ha deciso di rientrare in Italia e lavora presso il Dipartimento di Fisica dell’Università della Calabria e lo European Southern Observatory (Monaco di Baviera).

Sabato 27 ottobre
Ore 17.30 > 19.30 – Officine Cantelmo
Andate e ritorni. Il rapporto tra scienza e politica
Ilaria Capua (virologa – in collegamento), Sandra Savaglio (astrofisica), Gabriele D’Uva (ricercatore biomedico, direttore di Laboratorio su Rigenerazione Cardiaca, IRCCS MultiMedica), Loretta del Mercato(biotecnologa, primo ricercatore, Istituto di Nanotecnologia del CNR di Lecce). Modera Marco Cattaneo (direttore Mind e National Geographic).